Rose Villain

Al giorno d'oggi, Rose Villain è diventato un argomento di grande interesse e rilevanza nella società moderna. Con il rapido progresso della tecnologia e della globalizzazione, Rose Villain ha acquisito un ruolo fondamentale in diversi aspetti della vita quotidiana. Dal suo impatto sull’economia alla sua influenza sulla cultura e sull’ambiente, Rose Villain ha generato un dibattito continuo tra esperti e cittadini. In questo articolo esploreremo i diversi aspetti legati a Rose Villain, analizzandone l’importanza e le implicazioni oggi.

Rose Villain
Rose Villain intervistata durante la partecipazione al Festival di Sanremo 2024
NazionalitàBandiera dell'Italia Italia
GenerePop
Hip hop
Urban
Periodo di attività musicale2016 – in attività
Strumentovoce, chitarra
EtichettaMachete (2016–2017), Republic (2018–2019), Columbia, Arista e Sony Music Italy (2020–2023), Warner Music Italy (2023-presente)
Album pubblicati2
Studio2

Rose Villain, pseudonimo di Rosa Luini (Milano, 20 luglio 1989), è una cantautrice e rapper italiana.

Biografia

Nata e cresciuta a Milano, Rosa Luini è figlia dell'imprenditore milanese Franco Luini, fondatore del marchio Tucano, e di Fernanda Melloni, venuta a mancare nel 2017. Suo nonno materno è Biagio Melloni, partigiano (con il nome di battaglia di Oreste) e fondatore della catena di librerie Remainders. Dopo aver vissuto nel capoluogo lombardo con i suoi genitori e il fratello minore Alessandro, conseguita la maturità al liceo linguistico a diciotto anni si trasferisce a Los Angeles, dove si è diplomata qualche anno più tardi presso il conservatorio di musica contemporanea Musicians Institute di Hollywood, specializzandosi in musica rock.

Sempre a Los Angeles inizia a cantare in una piccola cover band punk rock chiamata The Villains, dalla quale trae ispirazione per il suo nome d'arte Rose Villain. In seguito si sposta a New York, dove completa gli studi in arti teatrali e musicali a Broadway. A New York conosce i suoi primi manager: Mark Gartenberg, un noto ex A&R della Sony Music, ed Eric Beall, ex vice presidente creativo della Sony ATV e Zomba Label Group. Nello stesso periodo conosce il produttore italiano Sixpm trasferitosi a New York, il quale diviene produttore esecutivo per i progetti della cantante.

2016-2019: esordi

Nel 2016 dopo l'incontro con DJ Slait, Enigma e Hell Raton firma con la Machete Empire Records. Il 19 luglio 2016 pubblica il singolo di debutto Get the Fuck Out of My Pool che unisce sonorità elettroniche e hip hop e il cui video diretto da Andy Ferrara, Andrea Traversa e Mirko De Angelis è stato girato tra Brooklyn e Manhattan. Qualche mese dopo pubblica il secondo singolo Geisha che le fa guadagnare il titolo di artista del mese su MTV New Generation. L'11 novembre 2016 viene pubblicato il brano Don Medellín di Salmo dall'album Hellvisback, nel quale Rose Villain è artista partecipante.

Nel 2017 Villain sigla un contratto con la Universal Music Germany e attraverso l'etichetta la Villain pubblica in versione remix il singolo Geisha a cura del trio russo di DJ Swanky Tunes. Nello stesso anno pubblica i singoli Kitty Kitty e Don't Call the Po-Po. Nel 2020 il singolo Don't Call the Po-Po entra a far parte della colonna sonora della seconda stagione della serie TV americana L.A.'s Finest.

Nel 2018 firma con la Republic Records e pubblica il singolo dal titolo Funeral Party il 20 luglio 2018. Nello stesso anno firma con l'agenzia di moda Next Model Management.

Nel 2019 pubblica il secondo singolo per conto Republic Records dal titolo SWOOP! prodotto da Sydney Swift e Sixpm e scritto insieme alla cantautrice Annika Wells; sempre nello stesso periodo pubblica il singolo Kanye Loves Kanye via Island Records UK, in collaborazione con gli MDNT e Sixpm. A fine 2019 interrompe il suo contratto con la Republic Records per via di divergenze artistiche con il suo discografico. Pubblica indipendentemente i singoli Sneakers e It's Snowing, Motherfucker che aveva già pubblicato nel dicembre dello scorso anno sul suo profilo Instagram.

2020-2022: il debutto in italiano

Nel 2020 si unisce alla MeNext Agency firma con Arista e Sony Music Italy e debutta con il primo singolo in italiano: Bundy che vede la produzione di Young Miles e SIXPM. Successivamente pubblica il singolo Il diavolo piange. Sempre nel 2020 prende parte al singolo Chico di Gué Pequeno, estratto dall'album Mr. Fini, anche la partecipazione del rapper Luchè. Inizialmente il pezzo era scritto in inglese, in quanto doveva essere uno dei singoli di Rose Villain per Republic Records mai pubblicato, ma Gué ha chiesto alla Villain di tradurre il pezzo in italiano per utilizzarlo nel suo album. Chico ha raggiunto la posizione numero cinque della Top Singoli della FIMI. Dopo il successo di Chico, Rose pubblica il suo terzo singolo in italiano dal titolo Goodbye.

Nel marzo 2021 la band Melodic death metal svizzera Dreamshade pubblica un nuovo album dal titolo A Pale Blue Dot, nell'album è presente la canzone Stone Cold Digital che la vede come ospite. Il 15 febbraio 2021 esce Corona Love Story, brano di Mondo Marcio estratto dal suo EP My Beautiful Bloody Break Up che anche qui la vede come artista ospite. Il 4 maggio 2021 pubblica il singolo Soli insieme a Giaime prodotto da SIXPM e Andry The Hitmaker. Il 2 luglio 2021 viene pubblicato il singolo Elvis in collaborazione con Gué Pequeno e il DJ producer Sixpm. Il 9 luglio 2021 compare nell'album di Don Joe Milano Soprano, prendendo parte alla traccia Kandinsky che vede la collaborazione di Rose Villain e Ernia. Il 23 luglio 2021, Emis Killa pubblica il mixtape Keta Music Vol 3, all'interno del quale è contenuto il brano Psycho che la vede artista ospite. Il 1º settembre 2021, Apple Music la indica come l'artista Up Next Italia, iniziativa rivolta all'identificazione e alla valorizzazione dei talenti emergenti. L'8 ottobre 2021 viene estratto il singolo Eva+Eva di Annalisa tratto dall'album Nuda. Il 12 novembre 2021 pubblica il singolo Gangsta Love in collaborazione con Rosa Chemical per Columbia e Arista records Italy. Il 10 dicembre 2021 viene pubblicata la terza collaborazione tra Guè e Rose Villain, ovvero Piango sulla Lambo, scritto dai due artisti con Edwyn Roberts, prodotto da Sixpm e contenuto nell'album Guesus di Guè. Nel 2022 Piango Sulla Lambo viene pubblicato come singolo radiofonico e successivamente certificato disco di platino. Sempre il 10 dicembre 2021 Rose Villain è autrice del brano Luna piena di Orietta Berti, brano nato dalla collaborazione tra la cantante e Hell Raton.

Nel marzo 2022 compare nel decimo album del rapper Fabri Fibra Caos, contribuendo vocalmente alla traccia GoodFellas. Il 22 aprile 2022 il rapper Fred De Palma pubblica l'EP PLC Tape 1, in cui Villain incide con Gué il brano Au Revoir. Il 13 maggio 2022, Villain pubblica il singolo Michelle Pfeiffer insieme al rapper Tony Effe. Il 20 maggio 2022 viene distribuita la colonna sonora ufficiale della serie Blocco 181 ideata da Salmo, in cui Rose collabora insieme al rapper Jake La Furia nel brano M.S.O.M. Il 22 luglio 2022 esce il mixtape del collettivo rap SLF intitolato We The Squad Vol. 1 (Summer Edition), Rose Villain è artista ospitante nel remix del singolo Travesuras insieme a MV Killa, Yung Snapp, Vale Lambo e Fred De Palma. Il 7 ottobre 2022 Villain pubblica il singolo Rari che vede la produzione di Sixpm e Hendric "HNDRC" Buenck. Il 4 novembre 2022 è presente nell'album di Rondodasosa Trenches Baby, collaborando insieme a Ghali nel brano Cell. Il 18 novembre prende parte in qualità di autrice del singolo Bella fregatura, primo estratto all'album di Ernia Io non ho paura. Il 25 novembre 2022 Irama pubblica la riedizione del suo album Il giorno in cui ho smesso di pensare con tre nuovi inediti, uno dei quali è Canzoni tristi che vede Rose Villain come artista ospite.

2023: l'album di debutto Radio Gotham

Il 13 gennaio 2023 Villain è figurata tra gli autori dell'album Madreperla di Guè, per cui compone il brano Chiudi gli occhi, mentre la settimana seguente viene pubblicato l'album di debutto intitolato Radio Gotham. Il progetto è stato anticipato dai singoli Elvis, Michelle Pfeiffer e Rari pubblicati tra il 2021 e il 2022, mentre il 10 gennaio 2023 viene resa disponibile la traccia Lamette in collaborazione con Salmo. Radio Gotham è composto da 14 tracce scritte interamente da Villain e contiene collaborazioni con diversi artisti come Tedua, Geolier, Carl Brave ed Elisa Toffoli, oltre a Salmo, Tony Effe e Guè, mentre la produzione dell'album è interamente cura di Sixpm in collaborazione di Drillionaire, Zef, Young Miles, Stevie Aiello e HNDRC. L'album ha debuttato alla posizione numero cinque della FIMI Album ed è stato certificato disco di platino. Il 10 febbraio ha partecipato alla serata dei duetti del Festival di Sanremo 2023, affiancando Rosa Chemical alla cover di America di Gianna Nannini. Il 14 aprile seguente, il brano Cartoni animati è stato scelto come singolo radiofonico in Italia. Il primo maggio è stata una degli artisti protagonisti dell'annuale Concerto del Primo Maggio 2023, mentre il 12 dello stesso mese collabora al singolo Fragole di Achille Lauro. A giugno è presente nell'album Migrazione di Carl Brave, con cui incide il brano Rimpianti.

Il 27 giugno 2023 annuncia la firma e quindi il passaggio di etichetta con Warner Music Italy. La prima pubblicazione per conto di Warner avviene nell'ottobre 2023 e si tratta del singolo Io, me ed altri guai, scritto dalla stessa Villain insieme a Paolo Antonacci e prodotto da Sixpm. Il 27 novembre affianca Mago Forest come co-conduttrice del GialappaShow, mentre quatto giorni più tardi collabora con la band Yosh Whale per il singolo Blu. Chiude l'annata con la partecipazione all'album di Artie 5ive e Rondodasosa Motivation 4 The Streetz, partecipando vocalmente alla traccia Hall of Fame.

2024-presente: Sanremo e Radio Sakura

Nel febbraio del 2024 partecipa per la prima volta in gara al 74° Festival di Sanremo con il brano Click boom!, che l'artista ha scritto e composto insieme a Tropico e al marito Sixpm; al termine della manifestazione si classifica al 23° posto. Nello stesso mese, vengono trasmessi gli episodi del talent show Nuova Scena, distribuito da Netflix Italia, in cui l'artista riveste il ruolo di giudice insieme a Fabri Fibra e Geolier. L'8 marzo seguente viene pubblicato il suo secondo album in studio, Radio Sakura.. Nel mese di aprile pubblica con Tananai e Madame il brano Ho fatto un sogno, canzone celebrativa del 20° scudetto dell'Inter.

Vita privata

Il 23 maggio 2022 si è sposata con il produttore discografico Sixpm a New York.

Influenze musicali

È una grande appassionata dei film di registi come Quentin Tarantino, David Fincher, Stanley Kubrick e Alfred Hitchcock, oltre ad essere anche una grande appassionata di criminologia, passione che l'ha portata anche a seguire dei corsi negli Stati Uniti. Questa sua passione ha portato l'artista a creare le sue sonorità dark, un mix tra musica rock e hip hop ispirata da artisti come i Nirvana, Guns N' Roses, The Rolling Stones, Johnny Cash, The Notorious B.I.G. e 2Pac; in un'intervista del 5 giugno 2018 rilasciata a La Stampa, ha dichiarato di essere anche molto attratta e ispirata da artisti come Kanye West, Ty Dolla $ign e Kid Cudi.

Discografia

Lo stesso argomento in dettaglio: Discografia di Rose Villain.

Riconoscimenti

TIM Music Awards

Tournée

  • 2022 – Rose Villain Club Tour
  • 2023 – Radio Gotham Tour
  • 2023 – A Villain Story: the Beginning
  • 2024 – Radio Sakura Summer Tour

Programmi televisivi

Note

  1. ^ La rapper milanese ci mostra il suo lato più Iron Maiden sopra un beat gigantesco del ragazzo from Machete, su redbull.com, 20 febbraio 2023. URL consultato l'8 giugno 2023.
  2. ^ Vincenzo Nasto, Rose Villain su Radio Gotham, terapia e gender gap: “L’Italia è un paese misogino per le cantanti”, su music.fanpage.it, 23 febbraio 2023. URL consultato il 29 aprile 2023.
  3. ^ Rose Villain biografia, su bohmagazine.it.
  4. ^ Rose Villain intervista, su essemagazine.it, 23 maggio 2020.
  5. ^ ROSE VILLAIN “Bundy” il suo primo pezzo in italiano, su newmusic.it, 21 aprile 2020.
  6. ^ Rose Villain MTV Generation, su mtv.it, 1º gennaio 2017.
  7. ^ Mark Gartenberg, su amsterdam-dance-event.nl.
  8. ^ Le female singer più importanti scelte da Rose Villain, su elita.it, 19 ottobre 2016.
  9. ^ Rose Villain intervista per Rolling Stone, su rollingstone.it, 10 Maggio 2020.
  10. ^ Rose Villain Get The Fuck Out Of My Pool, su lacasadelrap.it, 19 luglio 2016.
  11. ^ Artista del Mese Rose Villain, su MTV, 31 dicembre 2016.
  12. ^ Kitty Kitty" - Rose Villain's new music video, su vogue.it/en/, 31 marzo 2017.
  13. ^ Rose Villain: il nuovo singolo della milanese di NY che ha firmato per Universal in Germania, su hano.it, 30 maggio 2017.
  14. ^ Rose Villain Geisha (Swanky Tunes Remix), su thisisedm.com.
  15. ^ Rose Villain Shares Biting New Cut 'Kitty Kitty', su clashmusic.com, 7 aprile 2017.
  16. ^ Il nuovo singolo di Rose Villain è DON’T CALL THE PO-PO, su lacasadelrap.com, 7 agosto 2017.
  17. ^ stoked to see my song “Don’t Call the Po-Po” in mega Hollywood TV show LA’s FINEST, su Facebook, 26 settembre 2020.
  18. ^ Rose Villain racconta “Funeral Party”: «Il pezzo più allegro che ho», su billboard.it, 18 luglio 2018.
  19. ^ Rose Villain - Funeral Party, the first single with Republic Records, su Vogue Italia, 20 luglio 2018.
  20. ^ (EN) Singer, songwriter and international badass Rose Villain arrives in the US from the fashion capital of Milan, su concertmonkey.be, 12 agosto 2019. URL consultato il 4 luglio 2021.
  21. ^ (EN) hollywoodlife.com, 25 luglio 2019, https://hollywoodlife.com/2019/07/25/rose-villain-swoop-listen/. URL consultato il 28 aprile 2023.
  22. ^ MDNT Release Debut Single ‘Kanye Loves Kanye’ with Rose Villain & SIXPM, su tileyardmusic.co.uk, 12 luglio 2019.
  23. ^ Scopriamo davvero Rose Villain: la perdita della madre, la fuga dall'Italia, NY, il disco e altro, su youtube.com, 31 gennaio 2023.
  24. ^ Sneakers, il nuovo video di Rose Villain, su Vogue Italia, 3 dicembre 2019.
  25. ^ Rose Villain, MeNext, su menextagency.com.
  26. ^ A chat with Rose Villain, su collater.al.
  27. ^ La parola a Rose Villain: «Noi donne, quando ci mettono alla prova, muoviamo i palazzi», su marieclaire.com, 10 maggio 2020.
  28. ^ Rose Villain, fuori oggi il singolo Bundy, su sonymusic.it, 21 aprile 2020.
  29. ^ Rose Villain pubblica il singolo Il diavolo piange, su lacasadelrap.com, 1º maggio 2020.
  30. ^ Machete, fare rap in Italia e Chico: l’intervista a Rose Villain, su YouTube, 23 ottobre 2020.
  31. ^ Musica, i più venduti del 2020: Marracash guida la top ten tutta italiana, su larepubblica.it, 7 gennaio 2021.
  32. ^ ROSE VILLAIN FUORI IL NUOVO SINGOLO “GOODBYE”, UN REGALO DI COMPLEANNO!, su allmusicitalia.it, 24 luglio 2020.
  33. ^ NEWS: Dreamshade chase the “Lightbringers”!, su metalnoise.net, 6 dicembre 2020.
  34. ^ Mondo Marcio: «Ora che fare dischi è facile, sono diventati tutti rapper», su rollingstone.it, 14 febbraio 2021.
  35. ^ Mondo Marcio: "Il rap mi ha salvato dalla depressione", su Il Giorno, 15 febbraio 2021.
  36. ^ Soli è il titolo dell’avvincente collaborazione tra Giaime e Rose Villain, su rapologia.it, 4 maggio 2021. URL consultato il 6 maggio 2021.
  37. ^ GIAIME INSIEME A ROSE VILLAIN NEL NUOVO SINGOLO “SOLI”, su MTV, 6 maggio 2021. URL consultato il 6 maggio 2021.
  38. ^ ROSE VILLAIN E GUÈ PEQUENO PUBBLICANO LA LORO NUOVA COLLABORAZIONE “ELVIS”, su MTV (Italia), 2 luglio 2021. URL consultato il 4 luglio 2021.
  39. ^ Rose Villain e Guè Pequeno pubblicano Elvis (prod. SIXPM), su lacasadelrap.com, 2 luglio 2021. URL consultato il 4 luglio 2021.
  40. ^ Sembra un film, ma è il video di Elvis di Rose Villain e Guè Pequeno, su rapologia.it, 6 agosto 2021. URL consultato l'8 settembre 2021.
  41. ^ Certificazione FIMI Elvins, su fimi.it. URL consultato il 22 giugno 2023.
  42. ^ Don Joe and Friends celebrano l'eterna Milano Soprano, su Sky TG24, 14 luglio 2021. URL consultato l'8 settembre 2021.
  43. ^ Emis Killa annuncia la tracklist di “Keta Music Vol.3, su billboard.it, 15 luglio 2021. URL consultato l'8 settembre 2021.
  44. ^ Rose Villain è la nuova artista “UP NEXT ITALIA” di Apple Music, su cromosomimedia.com, 1º settembre 2021. URL consultato l'8 settembre 2021.
  45. ^ Rose Villain è in “Up Next Italia” di Apple Music, su lacasadelrap.com, 2 settembre 2021. URL consultato l'8 settembre 2021.
  46. ^ Annalisa fa coppia con Rose Villain in Eva + Eva, su Sky TG24, 4 ottobre 2021. URL consultato l'8 ottobre 2021.
  47. ^ Annalisa e Rose Villain, insieme con il singolo “Eva + Eva”, su TV Sorrisi e Canzoni, 8 ottobre 2021. URL consultato l'8 ottobre 2021.
  48. ^ FOLLIA ROSA PER “GANGSTA LOVE”, PRIMO BRANO IN COPPIA DI ROSE VILLAIN E ROSA CHEMICAL, su allmusicitalia.it, 11 novembre 2021. URL consultato il 15 novembre 2021.
  49. ^ Rose Villain e Rosa Chemical insieme per il nuovo singolo “Gangsta Love”, su TV Sorrisi e Canzoni, 11 novembre 2021. URL consultato il 15 novembre 2021.
  50. ^ GUÈ PEQUENO LANCIA “GVESVS” E DIVENTA SOLO GUÈ. ECCO TRACKLIST, AUTORI E PRODUTTORI DEL NUOVO DISCO, su allmusicitalia.it, 10 dicembre 2021. URL consultato il 13 dicembre 2021.
  51. ^ Piango sulla Lambo certificazione, su fimi.it, 29 agosto 2022 2021. URL consultato il 29 agosto 2022.
  52. ^ Inarrestabile Orietta Berti, ecco il nuovo singolo con Hell Raton, su vanityfair.it, 10 dicembre 2021. URL consultato il 13 dicembre 2021.
  53. ^ Nel “Caos” di Fabri Fibra c’è tutto: sfogo, noia, sarcasmo. Ma in fondo anche la speranza, su billboard.it, 18 marzo 2022. URL consultato il 1º luglio 2022.
  54. ^ FRED DE PALMA: NEL NUOVO PROGETTO “PLC TAPE 1” CI SONO ANCHE GUE PEQUENO, TONY EFFE, ROSE VILLAIN, EMIS KILLA E MOLTI ALTRI, su billboard.it, 20 aprile 2022. URL consultato il 1º luglio 2022.
  55. ^ Rose Villain e Tony Effe sono una coppia esplosiva, su 105.net, 13 maggio 2022. URL consultato il 1º luglio 2022.
  56. ^ Salmo, la tracklist dell'album "Blocco 181" con la colonna sonora della serie, su tg24.sky.it, 16 maggio 2022. URL consultato il 1º luglio 2022.
  57. ^ Salmo, nell’album di ‘Blocco 181’ ci sono anche Guè, Baby Gang e Jake La Furia, su rollingstone.it, 16 maggio 2022. URL consultato il 1º luglio 2022.
  58. ^ LoveMi: cantanti, ospiti e scaletta: tutto sul concerto di Milano di Fedez, su vanityfair.it, 28 giugno 2022. URL consultato il 1º luglio 2022.
  59. ^ Il mixtape We The Squad della SLF si arricchisce con la Summer Edition, su rapologia.it, 22 luglio 2022. URL consultato il 29 agosto 2022.
  60. ^ Dai Måneskin a Coez, le migliori nuove uscite di oggi, su billboard.it, 7 ottobre 2022. URL consultato il 7 ottobre 2022.
  61. ^ ROSE VILLAIN HA ANNUNCIATO L’USCITA DEL NUOVO SINGOLO “RARI”, su mtv.it, 7 ottobre 2022. URL consultato il 7 ottobre 2022.
  62. ^ RONDODASOSA: IL SUO ATTESISSIMO DISCO DI DEBUTTO TRENCHES BABY È FINALMENTE FUORI, su allmusicitalia.it, 6 novembre 2022. URL consultato l'8 novembre 2022.
  63. ^ BELLA FREGATURA, 18 novembre 2022. URL consultato il 21 novembre 2022.
  64. ^ Irama, Il giorno in cui ho smesso di pensare Deluxe ha 3 inediti: tracklist, su radioitalia.it, 25 novembre 2022. URL consultato il 26 novembre 2022.
  65. ^ Guè – Chiudi Gli Occhi (testo), su rapologia.it, 13 gennaio 2023. URL consultato il 20 gennaio 2023.
  66. ^ Rose Villain ha annunciato il suo primo album, ‘Radio Gotham’, su rollingstone.it, 19 dicembre 2022. URL consultato il 20 dicembre 2022.
  67. ^ Rose Villain: in anteprima ‘Lamette’, il nuovo singolo feat. Salmo, su rollingstone.it, 10 gennaio 2023. URL consultato l'11 gennaio 2023.
  68. ^ Rose Villain: «La parità di genere ci sarà quando le donne saranno libere di parlare di sesso nei testi», su billboard.it, 20 gennaio 2023. URL consultato il 20 gennaio 2023.
  69. ^ Esce Radio Gotham, il primo disco di Rose Villain, che ripensa il genere rap: dalle ragazze per le ragazze, su vogue.it, 20 gennaio 2023. URL consultato il 20 gennaio 2023.
  70. ^ Classifica settimanale WK 4 (dal 20.01.2023 al 26.01.2023), su Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 27 gennaio 2023.
  71. ^ Classifica settimanale WK 4 (dal 20.01.2023 al 27.01.2023), su Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 27 gennaio 2023.
  72. ^ Con Rosa Chemical sul palco di Sanremo debutta anche un sex toy, su repubblica.it, 11 febbraio 2023. URL consultato l'11 febbraio 2023.
  73. ^ Concerto del Primo maggio Intervista a Rose Villain e Wayne, su raiplay.it, 1º maggio 2023. URL consultato il 1º maggio 2023.
  74. ^ Piero Pelù, Rose Villain, Alfa al Concerto del Primo Maggio, su ansa.it, 1º maggio 2023. URL consultato il 1º maggio 2023.
  75. ^ NEW HIT DI RTL 102.5: DA OGGI IN ONDA “FRAGOLE” DI ACHILLE LAURO & ROSE VILLAIN, “STUCK” DEI THIRTY SECONDS TO MARS, “GOLDEN” DI LP E “TRIDIMENSIONALE” DI BIAGIO ANTONACCI & BENNY BENASSI, su rtl.it, 12 maggio 2023. URL consultato il 13 maggio 2023.
  76. ^ Carl Brave, riparto da me e dalla mia Roma, su ansa.it, 9 giugno 2023. URL consultato il 10 giugno 2023.
  77. ^ ROSE VILLAIN PASSA IN WARNER MUSIC ITALY E ANNUNCIA UNA NUOVA DATA LIVE, su allmusicitalia.it, 29 giugno 2023. URL consultato il 23 luglio 2023.
  78. ^ “Io, me ed altri guai” di Rose Villain: la donna di oggi, senza paure, su sorrisi.com, 7 ottobre 2023. URL consultato il 7 ottobre 2023.
  79. ^ GialappaShow, Rose Villain affianca il Mago Forest. Ospite d'eccezione, Claudio Santamaria, su tg24.sky.it, 27 novembre 2023. URL consultato il 6 dicembre 2023.
  80. ^ Yosh Whale feat. Rose Villain, “Blu”: brano intimo e caldo che unisce le due anime, acustica ed elettronica, su otticheparallelemagazine.com, 4 dicembre 2023. URL consultato il 6 dicembre 2023.
  81. ^ Rondodasosa e Artie 5ive hanno fatto un disco per “per gli emarginati, i figli degli immigrati e i tossici”, su rollingstone.it, 9 dicembre 2023. URL consultato il 30 dicembre 2023.
  82. ^ Click boom!, testo e significato della canzone di Rose Villain a Sanremo 2024, su Il Messaggero, 6 febbraio 2024. URL consultato il 7 febbraio 2024.
  83. ^ Ernesto Assante, Kolors, Annalisa e Rose Villain: a Sanremo la gara parallela dei tormentoni, su la Repubblica, 6 febbraio 2024. URL consultato il 7 febbraio 2024.
  84. ^ Arianna Ascione, Sanremo 2024, la classifica definitiva e tutti i premi, su Corriere della Sera, 10 Febbraio 2024. URL consultato l'11 febbraio 2024.
  85. ^ Su Netflix lo show rap con Fabri Fibra, Geolier e Rose Villain, su ANSA, 7 giugno 2023. URL consultato l'8 giugno 2023.
  86. ^ Francesca D'Angelo, Perché Nuova Scena non è il solito talent, su Elle, 23 febbraio 2024. URL consultato il 25 febbraio 2024.
  87. ^ Rose Villain svela tracklist e collaborazioni di "Radio Sakura", su Rockol, 1° marzo 2024. URL consultato il 3 marzo 2024.
  88. ^ Rose Villain e Sixpm, il matrimonio sul rooftop di Brooklyn, tra rap e italian style, su Vogue Italia, 30 maggio 2022. URL consultato il 6 giugno 2022.
  89. ^ Rose Villain On Her Cinematic Influences, su clashmusic.com, 22 maggio 2017.
  90. ^ Rose Villain: «Le cantanti urban sono pronte [...]», su Rolling Stone, 10 maggio 2020.
  91. ^ Rose Villain racconta il prossimo disco: “Sarà tutto in italiano con un’atmosfera dark”, su Fanpage.it, 9 ottobre 2020.
  92. ^ È on line il videoclip di GOODBYE (prod. SIXPM), il nuovo singolo di ROSE VILLAIN. Il video è stato diretto interamente da Rose Villain, girando con uno smartphone scene di vita quotidiana., su newsic.it, 23 settembre 2020.
  93. ^ Eclettica e un po’ dark, Rose Villain alla conquista dell’America, su La Stampa, 5 giugno 2018.

Altri progetti

Collegamenti esterni

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0005 0238 0614 · SBN DDSV362008